Grande spettacolo a Monza per il primo round del Blancpain Endurance GT. Molto suggestivo il parallelismo fra realtà e simulazione.

Affiancata alla corsia di uscita box dell’autodromo, Kunos, in collaborazione con AK Informatica, Sparco e altri partner, ha allestito la sala con 12 postazioni gaming del valore di circa 4000 euro l’una.

I selezionati hanno dato battaglia nelle varie corse di qualificazione e nella finale.

L’evento si è svolto con una versione di Assetto Corsa Competizione prossima alla 1.0 in uscita il 29 Maggio.

La griglia di partenza della gara finale della durata di 45 minuti ha visto Erhan Yayovsky (Macedonia) ottenere la pole position seguito da Hany Alsabti (Olanda), entrambi su Lamborghini Huracan e Kamil Franczak (Polonia) terzo con la Jaguar G3 Emil Frey.

Partenza lanciata con tutto che fila liscio alla prima variante, con i primi due che allungano subito, mentre un contatto fra Franczak e De Salvo alla seconda variante, fa perdere terreno all’italiano precipitato in settima posizione.

Giro dopo giro Franczak  prende sempre più confidenza con la sua Jaguar recuperando terreno e in seguito ad un errore di Yayovsky (concluderà quarto) guadagna la seconda posizione ed inizia a pressare Alsabti da molto vicino.

Dopo 19 minuti di gara arriva il sorpasso della vittoria, Alsabti sbaglia in uscita all’Ascari e finisce in testacoda, Franczak schiva la Lamborghini nera dell’olandese e si invola verso il successo.

Sul primo gradino del podio sale così Kamil Franczak del team Thrustmaster Triton, secondo posto per il tedesco Nils Naujoks partito quarto e terzo per l’italiano Giovanni De Salvo del Jean Alesi Esports Academy che ha recuperato bene sfruttando gli errori altrui.

I tre hanno avuto l’onore di essere premiati sul podio dell’autodromo, poco prima dei piloti che hanno disputato la 3 Ore di Monza. Questo risultato conferisce loro anche la qualificazione alla finalissima di Barcellona, con la possibilità di salire su una vera Lamborghini Huracan.

Il prossimo appuntamento è fissato per il 31 maggio sul circuito di Paul Ricard, le selezioni online sono già aperte e termineranno il 20 maggio. Iscrizioni sul sito ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *